PI, PEI, PAI

PI, PEI, PAI

PI, PEI, PAI

Principali varianti, marchi e nomi commerciali poliimmidi per stampaggio a iniezione
PAI (Poliammideimmide): Zytel, Torlon, Duratron;
PEI (Polieterimmide): Ultem, Suspec, Torlon, Ultron, Duron;
PMMI (Polimetacrilatometilimmide): Pleximid.

ADDITIVI, CARICHE e RINFORZI

Fibre di vetro, fibre di carbonio, cariche minerali, grafite, PTFE e MoS2.



APPLICAZIONI

  • Stampaggio fibre di carbonio
  • Stampaggio giranti per pompe idrauliche o pneumatiche
  • Stampaggio soffietti
  • Stampaggio lastrine per tergicristalli
  • Stampaggio ingranaggi flessibili
  • Stampaggio membrane di pompe, tubi, scatole di interruttori, prodotti medicali, cateteri in medicina, suole per scarpe.

Caratteristiche


PAI
Materiale speciale con elvata resistenza meccanica, con temperature di impiego fino a 300°C per brevi periodi. Resistente agli idrocarburi alifatici, aromatici, clorurati e fluorurati, chetoni.
Le formulazioni contenenti grafite, PTFE sono adatte alla produzione di cuscinetti, mentre le cariche e i rinforzi permettono di migliorare ulteriormente la resistenza meccanica anche ad alta tempuratura.


PEI
Materiale con ottima scorrevolezza, ottima resistenza a creep.
Ottima resistenza alla fiamma, migliore rispetto a molti altri termoplastici.
Buona resistenza chimica agli alcoli, carburanti, lubrificanti e detergenti, agli acidi deboli, agli UV e all’idrolisi con acqua calda e vapore.
I principali filler sono fibre di vetro e di carbonio fino al 40%




Bear Plast S.r.l

Via Monari, 2 42122 Reggio EmiliaREA RE6563Cap. Soc. 258.000€ i.v.Partita Iva 00292380359CCIAA 126321

Dove lavoriamo



Follow

Vi proponiamo un incontro presso la vs. sede disponibili a ragionare fin da subito su eventuali vs. progetti

Copyright ©2024 Bear Plast – Powered & Designed by Wespo.