Design ed innovazione sono da tempo aspetti che possono essere coniugati con creatività sfruttando le materie plastiche stampate ad iniezione.

Oltre a colore e finitura superficiale, sempre maggiore rilevanza ha acquisito la possibilità di conferire agli oggetti una gradevolezza al tatto o, per così dire, un tocco morbido e vellutato. In questo modo è possibile conferire ulteriori caratteristiche come maggiore grip ed effetti bicolore come nel caso delle classiche impugnature per utensili ed elettroutensili.

In particolare, oggi ha preso piede la possibilità di realizzare finiture superficiali soft-tuch attraverso verniciatura a spruzzo.
Questo consente, con prodotti qualitativi, di ottenere un tatto morbido con ottima resistenza all’usura e, ovviamente, tutta la gamma di colori.

Lo strato soft è un prodotto incolore e opacizzante che quindi può essere applicato su oggetti colorati in pasta aventi già una buona estetica.

Differentemente occorre prevedere una verniciatura di fondo. Molto interessante diviene l’abbinamento dell’ impeccabile finitura estetica che ne deriva, su componenti stampati ad iniezione utilizzando materiali interamente o parzialmente riciclati, conferendo al materiale plastico una seconda vita di qualità.